Cosa devi fare quando termini il rapporto di lavoro e lasci la Germania.

Se decidi di lasciare la Germania ti devi ricordare di cancellarti dell’anagrafe tedesca (Einwohnermeldeamt).

Questa è un’operazione molto importante poiché se non fatta è sanzionabile, inoltre è necessaria per evitare disguidi nel caso tu voglia ritornare e risiedere in Germania.

L’avvenuta cancellazione dall’anagrafe ti permette di annullare l’iscrizione obbligatoria all’azienda sanitaria (Krankenkasse) comunicandogli necessariamente la cosa. In caso contrario sei ancora registrato e se vuoi ritornare in Germania, la Krankenkasse con molta probabilità ti chiederà gli arretrati dei contributi non versati, da quando hai lasciato il paese fino al tuo ritorno come residente. Se non lavori e non hai un’assicurazione famigliare (Familienversichrung), devi averne comunque una obbligatoria. Tieni presente che per un’assicurazione di questo genere, in media il corrispettivo mensile da versare alla Krankenkasse è di 300 €.

La stessa cosa riguarda l’annullamento dell’iscrizione all’ ARD ZDF Deutschlandradio Beitragsservice (una volta conosciuto come GEZ). Ogni persona residente in Germania è obbligata a pagare il canone televisivo a prescindere che sia in possesso o meno della televisione, della radio o di un collegamento a internet. Notificando obbligatoriamente all’ ARD ZDF Deutschlandradio Beitragsservice che ti sei cancellato dall’anagrafe tedesca potrai annullare l’iscrizione. Nel caso tu non faccia questa cosa, se avrai intenzione di tornare in Germania e risiedervi, ti saranno addebitati gli arretrati del contributo non corrisposto (attualmente 17,50 € mensili), da quando hai lasciato il paese fino al tuo ritorno.